martedì 5 novembre 2013

Viaggio in Italia

Carissimi alunni di italiano della EOI Jesús Maestro, il prossimo mese di gennaio il dipartimento ha in programma uno splendido viaggio nella Tuscia (Viterbo, Tarquinia, Cerveteri, la terra degli etruschi). Per qualsiasi informazione contattate la capo dipartimento o Elisabetta a questo indirizzo viaggioeoi2014@gmail.com.
Vi copio le informazioni qui di seguito:

 PRESUPUESTO  VIAJE A VITERBO 31 DE ENERO al 3 DE FEBRERO DE 2014


Vuelo salida de Madrid a Roma con Iberia salida a las 08:45
Regreso a las 19:05

Alojamiento 3 noches en Viterbo

HOTEL ****
Hotel Best western Viterbo

Habitaciones dobles o individuales con desayuno

Traslados:
En bus ida y vuelta aeropuerto / Hotel/aeropuerto
Bus a disposición para realizar excursiones

Precios
Los precios que se indican son por persona y están calculados sobre un mínimo y un máximo de participantes. Los precios incluyen: vuelos con tasas, alojamiento con desayuno, traslados aeropuerto-hotel-aeropuerto, servicio de asistencia 24 horas, seguro de viaje (gastos médicos, accidentes y responsabilidad civil), todas las excursiones guiadas (media jornada en Bomarzo, día entero en Tarquinia y Viterbo, día entero en Civita y Montefiascone, Cerveteri)
El precio no incluye comidas, city tax, entradas, extras.
Habitación doble Best Western
50 participantes (máximo) 486 €
De 45 a 49 participantes 495 €
De 40 a 45 participantes 500 €
Suplemento hab individual 75 euros

Ningún espacio ha sido bloqueado y las tarifas de avión pueden subir variaciones, las tasas de aeropuerto pueden variar en el momento de la emisión de los billetes.
ALLA SCOPERTA DELLA TUSCIA

1° giorno: 31/01 – VENERDI – Roma Fiumicino/ Cerveteri/Viterbo
Arrivo all’aeroporto di Roma Fiumicino alle ore 11:05. Dopo il ritiro dei bagagli partenza in bus per Cerveteri e visita della necropoli della Banditaccia, la più importante necropoli di tutta l’Etruria, una delle più monumentali del Mediterraneo, Si conclude con la visita al Museo Nazionale Cerite che raccoglie una parte dei reperti scoperti nell’area urbana e nelle numerose necropoli intorno all’abitato etrusco di Cerveteri.
Proseguimento per Viterbo e sistemazione in hotel.

2°giorno: 01/2 Viterbo/Caprarola – Bomarzo - Civita di Bagnoregio /Viterbo
Prima colazione in hotel. Partenza per Caprarola e visita all’imponente Palazzo Farnese, considerata la più grande opera del tardo Rinascimento Italiano mai realizzata, a cui lavorarono i più insigni maestri italiani della metà del ’500. Proseguimento per Bomarzo e visita del parco noto anche come Bosco Sacro;nasce nel 1552 come ‘’ Villa delle Meraviglie’’. E’ un complesso artistico e culturale unico al mondo nella sua particolarità. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per Civita di Bagnoregio, paesino arroccato su uno sperone di argilla e tufo, nota come “la città che muore” a causa della lenta erosione da parte degli agenti atmosferici che col tempo fa sgretolare gli strati tufacei e argillosi di cui la Civita è costituita. Un terremoto nel 1600 ha fatto crollare molte abitazioni e anche il terreno sottostante alla strada d’accesso al paese, isolando il borgo. Il paese si presenta come un piccolo agglomerato di case antiche arrampicate su una grossa roccia, cui si accede attraverso un ponte molto alto di circa 1 Km, percorribile esclusivamente a piedi. Ritorno in hotel. Pernottamento.

3° giorno: 02/02 Viterbo/Tarquinia - Tuscania / Viterbo
Prima colazione in hotel. Partenza in pullman per la visita di Tarquinia e visita del Museo Nazionale Etrusco, situato nella splendida sede di Palazzo Vitelleschi, ed infine alla Necropoli Etrusca, con le sue suggestive tombe di fama internazionale con le sue innumerevoli decorazioni pittoriche. Pranzo libero. Proseguimento per Tuscania visita alla Necropoli Etrusca che costituisce un unicum in tutta l’Etruria. Degna di nota la tomba detta ‘’della Regina’’ che, per la presenza di numerosi cunicoli che scendono nelle viscere della terra senza un apparente motivo, continua a suscitare un grande interesse archeologico misto a un senso di magia e mistero. Visita al Museo Nazionale Tuscanese che conserva straordinarie testimonianze sepolcrali etrusche e romane della zona, rappresentative dei modi di vita e dei costumi di questa parte dell’Etruria. Si prosegue con la visita al colle di San Pietro su cui svettano spezzoni di torri medievali e la Chiesa romanica , una delle più autentiche del cristianesimo.

4° giorno: 03/2 Viterbo/Roma- Fiumicino
Prima colazione in hotel. Visita guidata del quartiere San Pellegrino, del Palazzo dei Papi, della Rocca Albornoz, attuale sede del Museo Archeologico Nazionale, della Chiesa di S. Maria della Verità, con l’adiacente Museo Civico, della Chiesa di S. Andrea e delle numerose fontane


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento. Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi.